Palagio di Parte Guelfa Firenze

Associazione “Sistema Copernicano” di Pola Cecchi

16 Novembre 2016

Nel 2016 ho preso parte alla terza edizione del concorso indetto dallo storico atelier fiorentino Giulia Carla Cecchi. 

La serata finale si è svolta il 13 novembre al Palagio Di Parte Guelfa nel cuore di Firenze e si è conclusa con la mia vittoria.
Non c’è gioia maggiore di quella di ricevere un premio per il proprio lavoro ma quella sera fu particolarmente emozionante perchè l’abito che avevo fatto sfilare era riuscito a mettere d’accordo sia la giuria che il voto del pubblico

Ho partecipato con una capsule collection couture ispirata ad Alfons Mucha, innovativo disegnatore dell’ Art Noveau.
Vidi le sue opere per la prima volta a Praga durante la gita di quinta e rimasi affascinato dalla rappresentazione della scintillante decadenza di un’epoca: nella mia collezione volevo rievocare quella grazia lasciva ed il movimento vorticoso dei soggetti di Mucha.

I tessuti scelti volevano rappresentare quei drappi di seta che avvolgono le ninfe immortali delle sue opere, la morbidezza e la sensualità delle icone femminili da lui rappresentate: georgette, taffetà, organza per scorgere una raffinata nudità.

collezione per giulia carla cecchi
story board mucha

Una volta selezionato per la finale ho realizzato l’abito scelto dalla giuria presieduta da Pola Cecchi, attuale direttrice e stilista dell’atelier.

La mia creazione era un abito da sera di tulle e georgette con un ampio strascico ed un vasto ricamo di nastri e tubolari, ispirato alle linee ritmiche e vorticose tipiche delle illustrazioni di Mucha.

È stata una esperienza che consiglio a chiunque sogni di lavorare nella moda e desideri essere premiato per le proprie capacità divertendosi

Per consulenze, abiti su misura, costumi o informazioni, non esitare:

Scrivimi

info@simonedaneluzzo.com

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Per rimanere aggiornato sulle mie prossime novità

Iscriviti alla Mail List

…non sarò molesto 😉 !